fbpx
Richiedi un preventivo
Il Blog di SEO Cube

Rimani informato sulle ultime novità che ti aiuteranno a realizzare un eccellente sito web lato SEO!

13 Novembre 2013

Google Helpouts: consulenza video in real time

Rispondere alle domande degli utenti è sempre stato il desiderio di Google e a quanto pare  Google Helpouts (https://helpouts.google.com/home), sembra essere la nuova strada per il raggiungimento di tale scopo.

Tra un algoritmo e l’altro, Google pare aver adottato una nuova strategia affiancando alla tradizionale ricerca online una sorta di “farm” dell’intelligenza umana, dove esperti e persone alla ricerca di risposte si incontrano dando vita a un grande mercato di domanda e offerta.

Google Helpouts, infatti, si propone di far incontrare chi di un certo argomento sa davvero molto e decide di condividerlo o di venderlo, e chi invece vorrebbe proprio saperne di più e ha quindi una serie di quesiti a cui dare risposta.

In sostanza su Google Helpouts degli esperti selezionati da Google e organizzati in 8 categorie offrono agli utenti risposte, consigli e vere e proprie lezioni in video chat, chiedendo in cambio un piccolo compenso, il 20% del quale viene dato a Google.

Un servizio di consulenza e di aiuto in tempo reale, il cui funzionamento è davvero semplice e immediato.

Al lancio della nuova piattaforma sul blog ufficiale di Big. G si leggeva:

With Helpouts, you can choose who you get help from based on their qualifications, their availability, their price, their ratings and reviews. You can connect instantly or book in advance. You can get help from individuals or from brands you already know and trust, like Sephora, One Medical, Weight Watchers, Red Beacon (a Home Depot company), and Rosetta Stone

Google Helpouts: come funziona

Come detto, Google Helpouts è un servizio che ha come scopo quello di fornire un aiuto in tempo reale, mettendo in contatto persone  reali attraverso video realizzati da esperti di settore.

Per ora disponibile solo in lingua inglese, Google Helpouts comprende 8 categorie principali, vale a dire:

  • Arte e musica
  • Computer ed elettronica
  • Cucina
  • Istruzione
  • Moda e bellezza
  • Fitness e nutrizione
  • Salute
  • Casa e giardinaggio

Navigando all’interno delle singole categorie è possibile per l’utente visualizzare una lista di partner Helpouts che mettono a disposizione consigli e consulenze su determinati argomenti. Chiaramente esiste anche la possibilità di digitare una domanda o di esporre una propria esigenza e vedersi restituire una serie di risultati.

Avete bisogno di imparare o di perfezionare il vostro inglese? Niente paura, basta digitare la vostra richiesta e visionare le schede degli esperti che vi offrono lezioni in video chat gratuitamente o a fronte di un compenso.

E’ possibile trovare un consulente immediatamente disponibile, oppure valutare la prossima disponibilità dell’esperto e prenotare la vostra consulenza. Nel caso in cui si decida di prenotare una lezione è possibile accordarsi con l’esperto su giorno e ora e se il vostro tutor ritarda alla video-lezione più di 5 minuti, allora avrete diritto a una consulenza gratuita. Se invece un utente non si ritiene soddisfatto della consulenza ha diritto a chiedere un rimborso entro 72 ore.

Nelle schede dei singoli “tutor” vi sono non solo una serie di informazioni personali e professionali, ma anche una sorta di “punteggio” assegnato dagli utenti e una serie di testimonianze da parte di chi quel servizio l’ha già testato.

Ma come si diventa esperti di Google Helpouts?

Tutti gli esperti presenti su Google Helpouts sono stati selezionati da Google che per il “reclutamento” non richiede particolari requisiti se non quello di essere veramente esperti su un determinato argomento.

Questo significa che, in teoria, chiunque può presentare la propria candidatura; Google vaglia la richiesta e qualora consideri interessante il profilo procede con un esame alla verifica delle competenze. Se si viene riconosciuti come realmente preparati, il neo-esperto ha la possibilità di usare il proprio Google Wallet come indirizzo per i compensi delle proprie prestazioni.

Questo significa che viene creato un collegamento monetario diretto tra gli esperti e chi ha bisogno di una consulenza o di un aiuto pratico; non a caso gli esperti possono proporre un proprio tariffario che può andare dall’opzione “gratis” a quella a pagamento, quest’ultima scaglionata “a tempo” o a “prestazione” (da ricordare, però, che il 20% di tutte le transizioni effettuate va a Big G.) .

Chiaramente per poter utilizzare Google Helpouts è indispensabile avere un account Google +; ricordiamo che la piattaforma è fruibile anche da smartphone Android.

Il progetto è ancora in fase iniziale ma in molti ritengono che dopo questo primo test, Google Helpouts potrà sbarcare in tutte le nazioni, mettendo quindi a disposizione degli utenti esperti in ogni lingua.

Google Helpouts non è di certo una novità;  già nell’aprile del 2004 Google aveva lanciato Google Answer, progetto poi chiuso nel novembre 2006 ma “etichettato” da Big G. come “great experimen with material for future product”.

Ovviamente per evitare che il tutto si traduca in un servizio di nicchia, sarà indispensabile espandere il numero di provider e prevedere anche una sorta di integrazione con altre piattaforme come YouTube.

Le basi sembrano esserci e anche i promotori del progetto paiono fiduciosi sulle potenzialità del nuovo servizio; non a caso Udi Manber, vice-presidente di Google e capo del progetto Helpouts, ha dichiarato:

La missione di Google è organizzare le informazioni utili a livello mondiale, ma ampliando i confini di ricerca è evidente che tante informazioni sono nella testa delle persone e non sul web”.

Richiedi un preventivo
X

Vuoi rendere più performante il tuo sito? Cerchi il supporto giusto per posizionare meglio le tue pagine su Google? Hai bisogno di una consulenza SEO?

Entra in contatto con noi e richiedi un preventivo gratuito: studieremo insieme la strategia più adatta alle tue esigenze e alle caratteristiche del tuo sito.

Compila il modulo se vuoi essere ricontattato dal nostro staff aziendale o utilizza gli altri canali per conoscere tutte le soluzioni che proponiamo per il tuo business, per avere informazioni più precise e per iniziare una collaborazione con SEO Cube.

I nostri recapiti
Via dell'Epomeo, 463 - 80126 Napoli - Tel. 081 588 11 68 / Fax 081 194 66 412

    Dati personali
    Inserire il Nome
    Inserire il Cognome
    Inserire il Numero di telefono
    Inserire un indirizzo email corretto
    Tipo di richiesta
    Messaggio